Camaiore colora le sue strade con tappeti di segatura, detta in dialetto “pula” realizzati per la processione del Corpus Domini da gruppi di artigiani locali.
I tappeti di segatura, una delle principali tradizioni locali, è una manifestazione di particolare interesse culturale e ovviamente artistico. La preparazione dei tappeti inizia mesi prima con la scelta dei soggetti, di tipo religioso o sociale, la scelta dei colori, realizzati con un particolare impasto, la creazione degli stampi in compensato per creare immagini lunghe anche 100 metri.

Sin dal Quattrocento Camaiore celebra con solennità il Corpus Domini e nell’ Ottocento inizia la tradizione di abbellire le strade con tappeti floreali, secondo un’antica usanza spagnola dei servitori dei Borboni che così accoglievano i loro signori.

In più parti d’ Europa tuttora si usa creare in occasione di processioni religiose tappeti floreali, ma a Camaiore intorno agli anni ’30 del Novecento i fiori vennero sostituiti dalla segatura, che rende i “ tappetari “ locali artigiani unici nel loro genere, almeno in Italia. 

La sera precedente la processione, gli artigiani iniziano a lavorare febbril mente fino all’alba della domenica quando i tappeti sono pronti.

Immagini complesse, disegni schematici, geometrie, soggetti religiosi, chiaroscuri ed effetti plastici sono pronti per essere ammirati e per fare da tappeto al passaggio del Corpus Domini.

Gli Amici del Camper Club Camaiore ci attendono nel pomeriggio di venerdì 21 in area camper in Via Badia, 13.


Sabato 22 con alcuni volontari ci dedichiamo a conoscere la città ed i suoi monumenti.
Primo pomeriggio libero, verso sera inizia e assisteremo alla realizzazione dei tappeti.

Domenica 23 alle ore 9,30 Santa Messa celebrata dal loggiato del Museo di Arte Sacra con
successiva processione che attraverserà le strade del centro camminando sopra ai tappeti.

Pranzo libero.

La domenica sera coincide con la tradizionale “RUGIADA DI S. GIOVANNI”, per coloro che avranno deciso di non fare rientro a casa organizzeremo la tradizionale “ TORTELLATA” .


A chi volesse anticipare o prolungare il week-end, consigliamo il ritrovo a LIDO DI CAMAIORE in area di sosta in Viale Kennedy, con corrente elettrica il costo giornaliero si aggira sulle 20,00 €.
Rimborso spese organizzative raduno € 20,00 ad equipaggio.


Per tutto quanto programmato la prenotazione è obbligatoria, da effettuare entro e non oltre   
il 15 giugno 2019 a Luigi al N° 338/2054948.